Western Custom Saddles

Western Tooling Leatherworks.

By Paolo Volpe

Oggetti in cuoio a concia vegetale lavorati interamente a mano dal taglio alla battitura, all'assemblaggio finale.

Chi sono

Vulpinest è la Tana della Volpe, il luogo in cui nascono le mie creazioni...

La Tana è stata costruita dopo anni di passione per il cuoio, coltivata, però, come passatempo... realizzando oggetti per me, amici e parenti...
Poi la passione ha preso il sopravvento il "tempo libero" non bastava più e il richiamo della Tana si faceva sempre più forte.
Così, dopo qualche corso frequentato per apprendere, da chi ne sa di più, conoscenze e tecniche che da autodidatta risultavano un po' approssimative ecco prendere forma piano piano il progetto...la Tana non era più uno stato mentale, ma stava diventando un luogo fisico!
Unendo così il cuoio e l'altra passione per ciò che, in modo un po' semplicistico, si potrebbe definire "Indiani e Cowboys", ecco i miei manufatti, "le mie creazioni".

Cerco di usare meno macchinari possibili, taglio il cuoio con il coltello, lo buco con lesine e fustelle, e lo cucio con varie tecniche ma, per quanto posibile, sempre a mano!
Il bassorilievo su cuoio, "TOOLING" o "CARVING" in Americano, è una tecnica diffusa presso molte culture, influenzata poi, in base alle caratteristiche proprie del cuoio utilizzato nei differenti luoghi e per differenti scopi.

Io prendo spunto, sperando di riuscire nell' intento, dallo stile Americano, quello Western che si vede chiaramente sulle selle da monta Americana, per esempio.
Non mi dimentico però di chi arrivò in quei luoghi prima dei miei amati Cowboys, e cioè dei Nativi Americani (i Pellerossa) e dunque studiando e ricercando, utilizzo disegni degli Haida, degli Hopi, dei Navajo, degli Zuni... per citarne alcuni.
Proprio da questi ultimi, circa undici anni fa, imparai a costruire i loro fantastici gioielli in argento, turchese e pietre dure, e da ciò l' idea di unire l'arte della lavorazione Western del cuoio a quella dei gioielli dei Nativi Nordamericani.

Questa è, in sintesi, la storia della Tana e l' origine della forza che le ha permesso di nascere e, spero, continuare e crescere.
Se siete giunti fino a questo punto della lettura, allora vuol dire che anche in Voi albergano queste passioni e io Vi ringrazio per averle, in parte, condivise con me!

Prodotti

Bicchieri [16 immagini]
Borse [18 immagini]
Bracciali e anelli [16 immagini]
Cinture [63 immagini]
Fibbie [6 immagini]
Foderi e fondine [14 immagini]
Portachiavi [19 immagini]

Le tecniche

Le tecniche che utilizzo sono quelle classiche del "leatherworker", cerco di essere il più vicino possibile alla tradizione, utilizzando quasi esclusivamente attrezzatura "made in USA".

Certo che qui da noi in fatto di pelle e suo utilizzo in quanto a tradizione non avremmo nulla da invidiare...
ma la mia è una scelta personale: imparare, seguire ed eseguire il "Western Style"!

Così eccomi ad utilizzare attrezzi strani e specifici acquistati direttamente negli USA, adattare e modificare oggetti per riuscire ad avere, magari, un utensile simile ad uno visto in una vecchia foto...oppure passare le notti su internet in disperate ricerche.

Quasi tutto quello che faccio è eseguito a mano, con martelli, mazzuoli, bulini, lesine, sgorbie, coltelli rotanti (swivel knives), e con la sola forza fisica.
Lo strumento più tecnologico di cui mi servo è la macchina da cucire, naturalmente NON a motore, e neanche a pedale, ma con funzionamento esclusivamente manuale con un movimento simile a quello delle slot machines!

...state connessi per gli aggiornamenti...

I materiali

I materiali che utilizzo per i miei lavori sono, per quanto possibile, naturali o "poco" artificiali.

Il cuoio bovino, a concia vegetale, è di nazionalità Americana e Italiana.
Per foderare alcune delle mie creazioni utilizzo pelle di maiale conciata dello spessore di un millimetro, la funzione, solitamente, è puramente estetica.

Le vernici e la colla sono a base d' acqua e biodegradabili, mentre per finitura utilizzo grasso e olio per selle.

Il filo delle cuciture, eseguite a mano, è in nylon cerato, per ottenere un ottimo compromesso tra resistenza all' usura nel tempo e estetica, mentre quello utilizzato con la macchina da cucire è molto simile ma NON cerato.

I finimenti, bottoni, fibbie, occchielli, chiusure, possono essere in ARGENTO, OTTONE o ZAMA, il primo più pregiato, il secondo più resistente, il terzo è il materiale più comunemente usato per le fibbie "poco impegnative"...
In alcuni casi "prendo in prestito" finimenti utilizzati per le selle Western solitamente in ACCIAIO INOX.

Nel caso vengano inseriti materiali particolari, questi saranno elencati nella descrizione dell' oggetto di cui fanno parte.

Works in Progress

Qui si possono vedere alcune fasi della lavorazione...

I vari passaggi, tutti eseguiti a mano, illustrano l'inizio del lavoro dai primi pezzi di pelle tagliati, passando per i pezzi in fase di foratura e rifinitura dei bordi, per arrivare alla lavorazione in bassorilievo sulla parte frontale della cartella il vero e proprio "TOOLING", fino alle ultime fasi di cucitura a mano con filo singolo a doppia passata.

Work I

Le fasi di costruzione di una cintura con motivi basket e Sheridan Style e relativa fibbia.

il disegno viene riportato dalla velina al cuoio, poi con il coltello rotante vengono separati i confini:

si continua con i bulini e ha inizio la vera fase di TOOLING...

il lavoro procede e il disegno prende sempre più forma

si comincia la fibbia...

tagliati e lavorati i pezzi comincia l' assemblaggio e la cucitura

la cucitura prosegue... sulla cintura

e finalmente, dopo diverse ore di lavoro...

...grazie per l' attenzione!

Work II

Ecco le fasi del lavoro di TOOLING su un pannello per la chiusura di una borsa.

Dopo aver trasferito il disegno sul cuoio si parte con il "swivel knife" per separare i contorni:

il "background" che schiaccia il cuoio per far risaltare i soggetti...

il lavoro prosegue...

finita la parte di sfondo inizio a lavorare sui dettagli:

e alla fine...

...grazie per l' attenzione!

Contatti

La tana della Volpe si trova in Via Galimberti, 30 Morozzo 12040

Per informazioni su prodotti e orari dello Shop:

e-mail: vulpinest@gmail.com

Cel.: +393929687672

P.IVA. IT 09526440012 C.F. VLPPLA76A27L219U

Modulo contatti

Cuoio, sella, borsa, fodero in cuoio, fondina in cuoio, western, sella custom, sella su misura, sella western, cavallo, finimenti per cavallo, finimenti wester, western saddle, custom saddle, custom tree, western tree, saddle tree, oggettin in cuoio, oggetti in pelle, concia vegetale.